Sushiko, Serravalle Retail Park

Il Giappone rappresenta molte cose, dai tempi di Marco Polo, che lo chiamava Cipango e lo immaginava come l’estrema propaggine del mondo abitato oltre il Catai, cioè la Cina.

E’ stato di volta in volta il luogo più esotico da mitizzare, una cultura affascinante e del tutto estetizzata, una terra da evangelizzare, l’insieme contraddittorio di tradizioni spesso stereotipate – come quella dei samurai, delle geisha o dei manga – e dell’estrema modernità.


Un Paese di estremi opposti, dove convivono l’attesa e il silenzio di un monastero zen, i gesti delicati della cerimonia del tè, la violenza brutale delle gang della Yakuza, la triste storia dell’amante assassina Abe Sada, la durezza, la malinconia e la poesia dei fumetti Geki-ga.

Passato e prossimo futuro in Giappone sono dimensioni contigue che non prevedono passaggi intermedi: così il salto nella modernità è immediato.


Un ’“altrove” che rappresenta un’occasione di scoperta, di sorpresa e di riflessione, col desiderio che vi siano ancora penombre, riserve di senso mai interamente traducibili, perché è nel tessuto di questi spazi d’incertezza che si dipana una vita non del tutto calcolabile.

Architect: Andrea Langhi

Sushiko
Serravalle Retail Park – Via Serravalle, 181 – Novi Ligure (AL)
Telefono: 0143 340047