Shabu, ovvero la “japanese fusion food experience”

Share

Shabu Fusion apre il primo ristorante a Mariano Comense nel 2012 e oggi conta quattordici ristoranti in tutta Italia, con sette aperture in pipeline per il 2018 e richieste da parte di nuovi franchisee continuamente in aumento. Il segreto del progetto Shabu Fusion, italiano al cento per cento, risiede nella fusione del piacere del gusto con quello dell’estetica. Shabu si ispira ad una logica di equilibrio ed armonia: food e design creano una sinergia vincente nella realizzazione di un progetto tra tradizione e innovazione in un ambiente dove si fondono in una rivisitata atmosfera orientale .

La filosofia di Shabu è considerare la cucina giapponese un’esperienza multisensoriale che coinvolge il gusto, la sensibilità estetica, la bellezza della presentazione dei cibi, l’armonia dei colori nel piatto e l’equilibrio degli accostamenti. Un intreccio creativo tra tradizione giapponese e attualità culinaria, che appaga occhi e palato attraverso la realizzazione di piatti dall’alto valore nutrizionale, con spiccate caratteristiche di leggerezza. All’interno di Shabu ci si immerge in profumi, colori e forme, in grado di stimolare piacevolmente tutti i sensi. Il menù è in continua evoluzione e offre sushi per chi ha voglia di mangiare in modo alternativo ma con un ottimo rapporto qualità prezzo. La ricerca continua della qualità, la selezione dei fornitori, è una componente essenziale del format che ha come obbiettivo principale quello di mantenere un alto standard e uniformità di preparazione e servizio in tutti i locali della catena.


La clientela è diversificata nelle diverse fasce orarie tra famiglie giovani, uomini d’affari e anziani, fino ad ospitare meeting, eventi e feste private, con possibilità di preparazione, in questo caso, di menu ad hoc. I ristoranti e take away sono riusciti nel giro di pochi anni ha fidelizzare e a incrementare gli appassionati del genere grazie ad un fattore fondamentale: la fusione di una cucina orientale che incontra i sapori di una cucina occidentale (fenomenale il sushi con polenta).

Amo particolarmente il fatto che non vi sia un’immagine standard ma ogni locale, o quasi, ha una propria anima in cui le caratteristiche comuni sono i toni caldi e raffinati, le luci, i colori e gli arredi avvolgenti e non invadenti, che fanno sentire il cliente protagonista di uno spazio dinamico e originale. Signori…..la japanese fusion food experience è servita.

Credit pics @ Shabu

Shabu Japanese Fusion Restuarant
Indirizzi ristoranti


Share