Autogrill firma accordo con Shake Shack per sviluppo in Nord America

Share

Autogrill firma un accordo di partnership con il brand di ristorazione americano Shake Shack, tramite la propria controllata HMSHost. Obiettivo, lo sviluppo di nuovi locali della famosa catena newyorkese negli aeroporti e nelle autostrade del Nord America. In base all’accordo appena firmato, infatti, HMSHost svilupperà e gestirà i nuovi ristoranti, il primo dei quali è già stato aperto con grande successo all’interno del Terminal 3 dell’Aeroporto Internazionale di Los Angeles.
“Con questa nuova partnership il portafoglio di Autogrill si arricchisce di un altro importante brand, in forte ascesa e di grande impatto su un pubblico sempre più critico e consapevole – ha commentato Gianmario Tondato Da Ruos, Chief Executive Officer del Gruppo Autogrill – Il nostro Gruppo, grazie alla sua grande esperienza nel settore dei servizi di ristorazione per chi viaggia, potrà dare un contributo fondamentale alla diffusione e, ci auguriamo, al successo di Shake Shack in tutto il Nord America”.
Shake Shack, quotata alla Borsa di New York, è un marchio di grande successo e in rapida crescita, celebre per gli hamburger con carne di manzo Angus 100% naturale, i sandwich di pollo (non allevato in gabbia e senza l’utilizzo di ormoni o antibiotici), le creme fresche, le patate rigate, le birre artigianali, i vini e molto altro ancora. La sofisticata filosofia alimentare, l’impegno a garantire ingredienti di eccellente qualità oltre all’atmosfera divertente e vivace degli ambienti, hanno permesso a Shake Shack di diventare un vero e proprio brand di culto seguito nel mondo da una vasta base di clienti affezionati.
Anche i ristoranti Shake Shack aperti da HMSHost negli aeroporti e nelle autostrade resteranno fedeli a questa impostazione e metteranno a disposizione i prodotti iconici del brand.
Shake Shack è una “istituzione” di New York e un brand globale. Nel corso dei suoi tredici anni di storia, alla società sono stati attribuiti numerosi riconoscimenti, tra i quali il 16° posto nella classifica dei 20 ristoranti più importanti d’America (“The 20 Most Important Restaurants in America”) di Bon Appétit, il 7° posto per lo ShackBurger® nella classifica di TIME Magazine dei 17 più influenti hamburger di tutti i tempi (“17 Most Influential Burgers of All Time”), e il premio – sempre per il famoso ShackBurger® – di “miglior hamburger” nella Burger Bush del South Beach Wine and Food Festival 2007 e 2014.


Share