Barr

Thorsten Schmidt e Renè Redzepi, chef di fama mondiale, accolgono i clienti in un ambiente dall’interior design caldo e casual, definito da trame ruvide e una tavolozza di colori terrosi: pavimenti in rovere, mobili artigianali e dettagli in legno sono l’identità grafica del ristorante Barr del gruppo Noma di Copenaghen, ispirato alle tradizioni enogastronomiche del mare nordico.

Situato nella North Atlantic House – Nordatlantens Brygge – a Copenaghen, occupa l’edifico del precedente famoso ristorante Noma.

Il design è guidato da una forte dualità e giustapposizione tra vecchio e nuovo. Un caldo pavimento in rovere contrasta con la ruvida trama dei muri in pietra originali, un massiccio bancone di legno intagliato si estende da una stanza all’altra come un segno profondo nello spazio.

Il soffitto è composto alternativamente dalle travi del soffitto originali e dalle nuove tavole di legno scolpite, che sono incastonate con dettagli in ottone che riflettono le micro macchie di luce. Le materie prime – legno, pelle e lana – evocano l’influenza nordica dell’ambiente.

Le tecniche del luogo e i materiali di provenienza locali hanno svolto un ruolo essenziale: la maggior parte del legno utilizzato per mobili e interni è stata raccolta nelle vicinanze e sono stati coinvolti artigiani danesi.

Un senso di informalità “formale” riempie lo spazio, connettendo l’identità di Barr allo spazio originale del Noma .

Il menu riflette il fascino per la storia e la cultura del cibo della regione insieme a una vasta selezione di birre artigianali e acquaviti.

Credit pics @ Magnus Omme

Barr
Strandgade 93, 1401 København, Danimarca
Telefono: +45 32 96 32 93