Zanze XVI

Share

Nel ‘500 già esisteva la Trattoria dalla Zanze, secondo la tradizione popolare una celebre cuoca che qui cucinava per le vicine carceri: una tipica locanda veneziana con mezzo secolo di storia alle spalle riaperta nel giungo 2017, dopo la chiusura nel 2015, con l’insegna Zanze XVI nella Fondamenta dei Tolentini, vicino dalla Stazione.


Un nuovo corso ma rispettoso delle vecchie origini e tradizioni, supervisionato dallo chef Nicola Dinato, deus ex machina del Ristorante Feva di Castelfranco Veneto, una stella Michelin, e condotto dallo chef Luca Tartaglia con un passato presso il ristorante parigino Astrance di Pascal Barbot (tre stelle Michelin).


Una piccola osteria contemporanea, giovane con un’offerta gourmet in un contesto informale che propone un menù degustazione di tre scelte: Mare a Sorpresa, Terra a Sorpresa e Anima, in cui i piatti vengono creati dallo chef in base ai migliori prodotti disponibili giornalmente e provengono da orti e produttori locali di fiducia. Cantina smart, rivolta particolarmente alla nuova tendenza biologica.


Il restauro ha mantenuto i pannelli alle pareti utilizzati a protezione dei muri in caso di “acqua alta”, il pavimento in marmo e i soffitti in travi di legno; le pareti in mattoni a vista sono state decorate fino ad una certa altezza a marmorino veneziano di un grigio molto delicato: una nota moderna che ben contrasta con il passato, che si può percepire, dei mattoni e del soffitto.

Lo stesso connubio tra tradizione e innovazione presente nel menù si riflette quindi nell’ambiente, e trova il suo culmine nelle sedie Superleggere di Gio Ponti ispirate alle tradizionali sedie “di Chiavari” tipiche delle vecchie osterie.


I tavoli di un bel legno spesso sono realizzati con antiche bricole, i pali in legno che indicano le vie d’acqua nella laguna, l’illuminazione è volutamente tecnica, non vuole lasciare il segno, direi di stile nord europeo.
Il legame con Venezia lo si nota in ogni dettaglio; un connubio perfetto tra menù e ambiente, un carattere semplice e raffinato, innovativo e tradizionale: una curiosità di sperimentare ben radicata alla tradizione.

Credit pics @ Zanze XVI

Zanze XVI
Santa Croce, 231, 30135 Venezia VE
Telefono: 041 715394

Center map

Share