Terrazza Martini festeggia 60 anni con un nuovo design

Share

Il 15 maggio scorso è stato un compleanno d’eccezione, 60 anni: ha riaperto i suoi spazi la rinnovata Terrazza MARTINI di Milano, luogo iconico e protagonista della storia del costume italiano.

Un concept di comunicazione distintivo e memorabile, quello della Terrazza MARTINI, che si è evoluto nel tempo e che oggi si arricchisce trasformando la propria vocazione in una nuova idea di accoglienza, sempre rispecchiando la storia e l’immagine del brand. La Terrazza MARTINI, infatti, diviene un luogo ove, oltre alla fruizione degli spazi per necessità professionali e sociali, si potranno vivere esperienze legate al brand ed al consumo dei suoi prodotti.

“Milano è una città internazionale, cosmopolita e in veloce evoluzione. Come MARTINI, l’aperitivo italiano preferito al mondo. Con questo spirito abbiamo rinnovato la Terrazza Martini di Milano, da 60 anni simbolo di MARTINI in Italia in quanto incarna i valori più solidi e profondi di questo brand: gioia di vivere, glamour, stile e qualità. Dalla Terrazza MARTINI sono passati i personaggi più rappresentativi del cinema, della cultura, della società italiana e anche internazionale.

Oggi scopriamo una Terrazza completamente rinnovata e ampliata, come ampliata è anche la sua mission: non solo location per attività di comunicazione ma vera e propria Brand Home, Casa del brand, al servizio di tutti quanti vogliano vivere un’esperienza personale ma a stretto contatto anzi, in full immersion, con MARTINI. Siamo certi che questi spazi, ancor più rappresentativi e razionalizzati, le garantiranno almeno altri 60 di brillante esistenza”, cosi ha affermato Marco Alberizzi, Country Manager di Martini & Rossi.

“Siamo orgogliosi di riaprire le porte dell’iconica Terrazza Martini Milano a seguito di una completa ristrutturazione. Nascono così nuovi spazi per eventi e meeting come il nuovo Business Center Martini e esperienze rivolte al pubblico come le Masterclass Martini Aperitivo. Terrazza Martini Milano fa parte della Bacardi Brand Home Collection, 12 location tra visitor center, distillerie, musei, e spazi per eventi così come castelli storici che offrono Spirits experiences in Europa e negli USA.”, ha aggiunto Thibault Ruffat, Global Brand Home Director del Gruppo Bacardi.

Nella progettazione affidata a Il Prisma, ogni elemento è stato studiato per raccontare una storia, esaltare il punto di osservazione privilegiato su Milano e celebrare un momento della giornata dedicato all’incontro e alla condivisione, di cui l’aperitivo è il fulcro. È stato ridefinito il concetto di rooftop, progettando uno spazio da vivere tutto il giorno, dagli eventi business, all’aperitivo, fino all’after-dinner serale.

Stefano Carone, Managing Partner de Il Prisma, ha dichiarato “Progettare Terrazza MARTINI ha significato per Il Prisma entrare in risonanza con l’anima di questo luogo e donarle una nuova luce. Portare la vita nei progetti: questo ci proponiamo ogni volta che ci confrontiamo con un nuovo tema. Poterlo fare per Terrazza Martini è stato un percorso affascinante, di scoperta della storia del luogo e del brand, che ci ha permesso di ripercorrere l’evoluzione della nostra società. Riprogettarla ha significato raccontare la Milano di oggi, attualizzarne la bellezza, rispettandone l’autenticità”

1100 mq, 5 sale per eventi su 3 piani, un percorso costante di scoperta: la progettazione si fonda su punti di vista inattesi che svelano nello spazio il brand MARTINI e la sua identità. Si vive così un’esperienza immersiva creata da effetti in trasparenza, pareti interattive e illusioni ottiche che stuzzicano i sensi e la curiosità dei visitatori, come in una caccia agli indizi.

The Viewfinder è il mirino, lo strumento che il regista usa per scegliere il punto di vista migliore, che racchiude molteplici punti di vista, svelati qui nell’unione dei tre nuovi piani. Ed è proprio al Viewfinder che Il Prisma si è ispirato per concepire uno spazio che racchiudesse tutto il mondo MARTINI.

Le trasparenze che caratterizzano la location sono un elemento dominante e un rimando alla consistenza dei cocktail: una citazione che si trova negli specchi e nei materiali riflettenti, che moltiplicano i punti di vista e riverberano all’interno la luce e il panorama. Con un occhio al passato: gli interventi architettonici strutturali hanno ripristinato le vetrate originarie, che potenziano l’illuminazione dell’intero piano. Le finiture degli interni rievocano gli ingredienti Martini, dai colori agli aspetti materici. Il risultato è una narrazione che unisce esterno ed interno senza soluzione di continuità e amplifica la sensazione di vivere un’esperienza unica.

Il design e l’architettura dello spazio, concepiti in un’ottica stilistica totalmente contemporanea, prevedono spazi dedicati all’heritage MARTINI, quali la cosiddetta “capsula del tempo”, che riconduce al fascino degli anni ’60, attraverso i volti dei personaggi che a quell’epoca furono in Terrazza.

Un ambiente pensato su misura per l’ospite e ispirato alle calde tonalità del tramonto, il momento tipico dell’aperitivo, con un occhio di riguardo alla città di Milano nella scelta dei materiali e degli arredi, che richiamano i marmi del Duomo e le pietre della sua piazza. Un percorso fisico che ricollega i tre piani, attraverso una perfetta integrazione tra soluzioni architettoniche funzionali e moderne e un percorso emozionale alla continua scoperta degli aspetti più iconici del brand.

Ogni piano racconta in maniera contemporanea la storia e il divenire della Terrazza MARTINI di Milano.

La grande novità della Terrazza è il Business Center al 14° piano: luogo dedicato alle aziende e caratterizzato da sale equipaggiate con attrezzature di ultima generazione. Uno spazio unico disponibile per eventi, conferenze, riunioni di lavoro, corsi di formazione, etc.

Al 15° e al 16°piano si trovano gli spazi originari della Terrazza: un percorso che continua alla scoperta della Lounge, un’area scenografica, luminosa e versatile, caratterizzata dal nuovo Cocktail Bar. Pannelli interattivi, effetti in trasparenza, esperienze sensoriali fanno parte del viaggio che porta al Roof Top Bar attraverso i segni distintivi dell’heritage del brand MARTINI.

La vista mozzafiato dal Top Roof Bar, che vi accolgie al 16° piano, è un’esperienza immersiva irripetibile: da qui lo sguardo abbraccia l’intera città e il Duomo di Milano.

A collegare i tre piani una scala in pietra vetro ed ottone, salendo la quale si possono ammirare le inedite grafiche realizzate dall’illustratore e fumettista Alessandro Giorgini.

Tra i brand più iconici al mondo, MARTINI è leader nel mercato degli aperitivi italiani di alta gamma e dei vini spumanti. Vincitore di numerosi premi, dal gusto intenso e dolceamaro, è il risultato di una miscela segreta di oltre 40 piante provenienti dalle migliori località di tutto il mondo.

Il portafoglio MARTINI include:

MARTINI Bianco, MARTINI Rosato, MARTINI Rosso, MARTINI Extra Dry, MARTINI Riserva Speciale Rubino, MARTINI Riserva Speciale Ambrato, martini Riserva Speciale Bitter, MARTINI Asti Spumante d.o.c.g., MARTINI Riesling d.o.c., MARTINI Prosecco d.o.c.

Creato a Torino nel 1863, MARTINI fa oggi parte del portafoglio del Gruppo Bacardi e continua ad essere il leader di mercato della categoria.

Il Prisma è una società di progettazione italiana, che opera in gran parte del mondo. Conta su un team di 94 talenti, con sedi a Londra, Milano, Roma e Lecce ed è suddivisa in 3 Business Unit: Architettura, Workplace, Destination. Il Prisma progetta per l’uomo, pertanto ha sviluppato un approccio basato sull’arte di ascoltare in modo attivo, attraverso una metodologia di analisi e osservazioni sul campo condotta dal team di strategist.

Credit pics @ Il Prisma

Terrazza Martini Milano
Piazza Armando Diaz, 7, 20123 Milano MI
Telefono: +39 02 869 0905

Center map

Share